Il Comune di Trieste ricorda che, dal primo gennaio 2023, è in vigore in tutto il Friuli Venezia Giulia l’Imposta Locale Immobiliare Autonoma – ILIA che si applica agli immobili posseduti nel territorio regionale. L’ILIA è stata istituita con la legge regionale 14 novembre 2022, n. 17 e sostituisce nel territorio regionale l’imposta municipale propria IMU, che continua ad applicarsi agli immobili ubicati al di fuori del territorio regionale. Anche l’ILIA come l’IMU non si applica all’abitazione principale.

Le scadenze di versamento e le modalità di pagamento sono uguali a quelle fissate per l’IMU. Nel 2023 le scadenze sono: 16 giugno per l’acconto, 18 dicembre per il saldo.

Bisogna fare attenzione al fatto che i codici tributo per il versamento con F24 sono cambiati. I nuovi codici da utilizzare nel 2023 sono:

  • 5900 per abitazione principale e relative pertinenze
  • 5901 per i fabbricati ad uso abitativo diversi dall’abitazione principale o assimilata
  • 5903 per fabbricati rurali ad uso strumentale
  • 5905 per le aree fabbricabili
  • 5906 per i fabbricati classificati nel gruppo catastale D e strumentali all’attività economica
  • 5908 per i fabbricati strumentali all’attività economica diversi da quelli classificati nel gruppo catastale D
  • 5909 per gli altri immobili

Come di consueto Esatto SPA provvederà ad inviare gli avvisi di pagamento con il modello F24 precompilato. È possibile l’utilizzo dei servizi online disponibili sul sito di ESATTO SPA mediante i quali il contribuente può stampare autonomamente il modello per il pagamento. Si ricorda infine che il contribuente può anche compilare autonomamente il modello F24 per il pagamento utilizzando i sopra descritti codici tributo.

 

www.comune.trieste.it